MUD al 30 giugno 2020

Con il decreto legge n°18/2020 sono state prorogate al 30 giugno 2020 alcune scadenze ambientali:

1- presentazione del MUD – modulistica e modalità di invio sono rimaste invariate;

2 – versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali;

3 – comunicazioni RAEE;

4 – comunicazioni relative a pile ed accumulatori immessi nel mercato nazionale.

Siamo a disposizione per consulenza e compilazione della modulistica necessaria all’espletamento degli obblighi.

Cordiali saluti.

Il team di Acteco

Share

Lascia comento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre attività e servizi.