Proroga per AIA e Autorizzazioni alle emissioni in atmosfera

Con il decreto della Regione Friuli Venezia Giulia n°1828/2020 del 20 aprile 2020, sono state approvate le seguenti misure di semplificazione:

  • il differimento al 31 luglio 2020 del termine per la trasmissione da parte dei Gestori AIA, anche   mediante l’inserimento nel Software AICA, della relazione annuale che evidenzi la conformità dell’esercizio dell’impianto alle condizioni prescritte nell’AIA;
  • il differimento al 31 luglio 2020 del termine per la trasmissione del Piano di gestione
    solventi previsto nelle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera e nelle AIA;
  • per tutti gli impianti in esercizio durante l’emergenza COVID-19, dal 24 febbraio 2020 fino al 30 giugno 2020 – salvo ulteriori disposizioni nazionali o regionali di carattere emergenziale – le manutenzioni ed il controllo dei punti critici affidati a ditte terze e che consentono di gestire correttamente l’impianto (come ad esempio le analisi sui rifiuti in ingresso o in uscita per gli impianti di gestione rifiuti, le analisi sulla qualità dello scarico e dei fanghi dei depuratori), non devono essere sospesi e possono essere sostituiti da controlli alternativi che i Gestori devono comunicare ad ARPA ed al Servizio autorizzazioni per la prevenzione dall’inquinamento della Regione FVG in caso di installazioni AIA ovvero al solo Servizio autorizzazioni per la prevenzione dall’inquinamento della Regione FVG in caso di imprese autorizzate alle emissioni in atmostera rilasciate ai sensi degli articoli 269 e 272 del decretolegislativo 152/2006;
  • di dispensare gli impianti non in esercizio dall’obbligo dei pertinenti controlli prescritti nelle AIA e nelle autorizzazioni alle emissioni in atmosfera rilasciate ai sensi degli articoli 269 e 272 del decreto legislativo 152/2006, fermo restando l’obbligo di provvedere alla messa in sicurezza delle aree di lavorazione e di stoccaggio, delle attrezzature e dell’impiantistica, anche al fine di preservare le matrici ambientali potenzialmente interessate da sversamenti ed emissioni accidentali.

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

Tags
Share

Lascia comento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre attività e servizi.