Abolito SISTRI

Il 12 dicembre 2018 scorso, il Consiglio dei Ministri ha approvato la chiusura del sistema di tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) firmando il Decreto Legge “Semplificazioni”.
Il sistema telematico, che è costato oltre 141 milioni, viene quindi cancellato definitivamente dall’art. 6 del Decreto Legge.
Il SISTRI, che era nato nel 2009 per informatizzare la tracciabilità dei rifiuti speciali e per riordinare il sistema di rilevazione dei dati, dal 1 gennaio 2019 non esisterà più e la tracciabilità sarà garantita dal sistema tradizionale cartaceo costituito da formulari di identificazione del rifiuto e dai registri di carico e scarico.

Share

Lascia comento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre attività e servizi.